cookiesE' entrata in vigore (dal 2 giugno 2015) la legge italiana sui cookie che recepisce la direttiva del Parlamento europeo, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche.
Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

LogoBlu

Traducteur-Translator

CORSO DI FORMAZIONE PERMANENTE
IN PASTORALE FAMILIARE PER SACERDOTI
Roma, 9 ottobre 2018 - 29 novembre 2018
(part-time)
 



DEPLIANT del CORSO (pdf)
 
MODULO DI ISCRIZIONE (pdf)

CALENDARIO LEZIONI edizione 2018: consulta qui il pdf
 

“Insieme con una pastorale specificamente orientata alle famiglie, ci si prospetta la necessità di «una formazione più adeguata per i presbiteri, i diaconi, i religiosi e le religiose, per i catechisti e per gli altri agenti di pastorale». Nelle risposte alle consultazioni inviate a tutto il mondo, si è rilevato che ai ministri ordinati manca spesso una formazione adeguata per trattare i complessi problemi attuali delle famiglie. […] I seminaristi dovrebbero accedere ad una formazione interdisciplinare più ampia sul fidanzamento e il matrimonio, e non solamente alla dottrina”
(Papa FRANCESCO, Amoris laetitia, nn. 202-203)
 
 
   
PRESENTAZIONE

Il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia offre un Corso di Formazione Permanente in Pastorale Familiare, pensato specialmente per sacerdoti, religiosi e diaconi, anche se aperto a tutti.
 
"Tra i luoghi in cui la vostra presenza mi sembra maggiormente necessaria e significativa c'è innanzitutto la famiglia". Seguendo queste parole di Papa Francesco ai Vescovi italiani, il corso vuole attivare la parte più profonda del cuore presbiterale per accompagnare le famiglie affinché possano “ricevere attraverso le parole e opere del sacerdote quest’olio di gioia che ci è venuto a portare Gesù” (Omelia della Messa Crismale, Giovedì Santo 2013).
 
 La chiamata alla nuova evangelizzazione trova nella famiglia la prima delle risorse. Il sacerdote deve rispondere a questo invito con una conoscenza rinnovata della verità dell’amore umano e del piano divino sulla famiglia, con una nuova visione pastorale che risponda anche alla dimensione sociale del matrimonio e della famiglia. Tali aspetti costituiscono realtà vive che vanno affrontate teologicamente e confrontate mediante la testimonianza vissuta delle famiglie e con una lettura attenta delle realtà culturali. Si tratta, infatti, di aiutare ad integrare ed armonizzare, nell’azione pastorale, il ministero sacerdotale con “l’autentico Vangelo del matrimonio e della famiglia” (CEI, Direttorio di pastorale familiare, 25 luglio 1993, 8).
 
Il corso intende mettere mostrare il rapporto intrinseco tra famiglia e fede, vedendo precisamente in questo nesso la forza insita nella famiglia come soggetto dell’evangelizzazione. Nel confronto vitale tra vita familiare e ministero dei sacerdoti si sviluppa una comprensione più ricca della propria specifica vocazione all’amore.
 
 
Quanto costa? 400 euro (non include il prezzo di vitto e alloggio e neanche delle visite a pagamento)
 
 
 
PIANO DEGLI STUDI A.A. 2018/2019
 
Il corso, con una durata di due mesi part-time (da martedì mattina fino al mezzogiorno di giovedì) che permette ai sacerdoti di continuare la propria azione pastorale in parrocchia o in Diocesi, propone un intreccio operativo tra corsi, divisi in varie aree (antropologica, morale, pastorale e sociale, con speciale riferimento al Motu Proprio Mitis Iudex), testimonianze, workshop, programmi culturali e la condivisione dell’Eucaristia, “centro e sorgente di questa unità di vocazioni che anima tutta l’azione della Chiesa”.
 
Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.
 
A. CORSI (mattine del martedì, mercoledì e giovedì)
 
Area ANTROPOLOGICA
La rivelazione biblica del disegno creatore (Gn 1-3) - D. SCAIOLA
La teologia paolina del "mistero grande" (Ef 5, 21-33) - L. PEDROLI
L’amore umano nel mistero del Figlio fatto uomo - G. MARENGO
Il sacramento coniugale: l'alleanza, la promessa, la fede - A. DIRIART
 
Area MORALE
Persona e relazioni familiari alla prova della storia - S. KAMPOWSKI
L'alleanza per la vita: generazione e cura dell'umano - M.L. DI PIETRO
Etica sessuale: penitenza e riconciliazione sacramentale - L. MELINA
Celibato e matrimonio: unità della la vocazione all'amore - J. NORIEGA

Area PASTORALE
Pastorale familiare: la parrocchia e la comunità civile - J.J. PEREZ-SOBA
Liturgia: iniziazione cristiana, famiglia e comunità - J. GRANADOS
Mitis Iudex e altre questioni canoniche-disciplinari - F. CATOZZELLA
La forma familiare della fede e la missione ecclesiale - P. SEQUERI
 
Area SOCIALE
La "società degli individui" e la giustizia degli affetti - P. SEQUERI
La qualità umana della fecondità: fertilità e generazione - M. BARBATO
La mediazione familiare del legame socioale-politico - P. TERENZI
Educazione alla famiglia, educazione nella famiglia - O. GOTIA
 
 
B. TESTIMONIANZE (mercoledì pomeriggio)
 
Fecondità nell’infertilità, famiglia in missione, adozione e affido, itinerari di fede per persone separate e divorziati con nuova unione, lavoro e famiglia, il sacerdote e il vangelo della famiglia, i passaggi del dolore, la sfida dell’educazione, rapporti intergenerazionali, la fecondità dei Metodi Naturali, pastorale del post-aborto: sofferenza e speranza, sposi e santi, counseling familiare, ufficio diocesano di pastorale familiare…
 
 
 
C. ATTIVITA CULTURALI (martedì pomeriggio)
 
Visita tematica ai Musei Vaticani “Un corpo per la gloria”, i luoghi della fede a Roma (catacombe, basiliche, le strade dei santi), Cineforum “cinema e famiglia”…
 
 
 
NORME PER L’ISCRIZIONE
 
1 - Le iscrizioni si ricevono dal 1° giugno 2018 fino al 30 settembre 2018.
 
2 - Documenti richiesti per l’iscrizione:
 
• fotocopia della pre-immatricolazione da realizzare obbligatoriamente attraverso il sito web dell’Istituto;
domanda di iscrizione, su modulo fornito dalla Segreteria (e scaricabile online);
• fotocopia di un documento di identità valido;
• fotocopia del titolo di studio di scuola media superiore (quinquennale) o, per gli stranieri, del titolo valido per l’accesso all’Università nel Paese di provenienza in originale;
• lettera di presentazione del proprio Superiore Ecclesiastico per i sacerdoti, i religiosi ed i seminaristi;
• due fotografie formato tessera.
• ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento delle tasse;


Dati per il bonifico bancario

Pontificio Istituto Giovanni Paolo II
Codice IBAN: IT22 X056 9603 2060 0000 4100 X40
Codice SWIFT (=BIC): POSOIT2106M
Sede: POSOIT22
 

Attenzione! È molto importante scrivere bene la causale del pagamento, per aiutarci a trovare subito il pagamento. Specifica sempre il tuo COGNOME e il ciclo e anno al quale ti iscrivi (ad esempio: SMITH, Corso Formazione Permanente 2018).
 
3 - Gli studenti non cittadini italiani all’atto dell’iscrizione devono presentare:
• attestato di conoscenza della lingua italiana, tale da poter seguire i corsi.
• fotocopia del permesso di soggiorno e indicazione del loro domicilio in Italia.
 
 
 
SCADENZE DA RICORDARE
 
Termini per le iscrizioni: 1° giugno 2018 – 30 settembre 2018
Date delle lezioni del Corso di Formazione Permanente in Pastorale Familiare:
9 ottobre 2018 – 29 novembre 2018
Orario dei Corsi: dalle ore 8,30 fino alle ore 12,45 (martedì, mercoledì, giovedì).
Attività pomeridiane (dalle ore 15,00 alle ore 17,30 circa (martedì e mercoledì)
 
 
SEDE DEL CORSO
 
Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II
Piazza San Giovanni in Laterano 4
00120 Città del Vaticano

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: +39 06 698 95 696
Fax: +39 06 698 86 103

Il metodo CPM
1. Vedere
sforzarsi di prendere coscienza e di capire le proprie situazioni e atteggiamenti di vita, la qualità della relazione di coppia, i comportamenti della comunità ecclesiale e sociale e le maggiori problematiche odierne.
2. Giudicare
approfondire, conoscere e lasciarsi interpellare dalla Parola di Dio, ricordando che la Parola è Persona e Gesù stesso è Parola incarnata; confrontarsi dunque con Gesù vero interlocutore per poter entrare in intimità e vero dialogo con il coniuge e con gli altri, oltre che per leggere la nostra vita e le varie problematiche in esame con una visione di fede.
3. Agire
cercare di tradurre, con l'aiuto dello Spirito Santo, nella propria vita le acquisizioni maturate, contando anche sulla solidarietà delle altre coppie e del Consigliere spirituale.

L'accoglienza come stile di vita.

I sette punti di PAUL DERKINDEREN. L'Autore, sacerdote, teologo, psicologo, ha rappresentato per molti anni il Belgio in seno al bureau della Federazione Internazionale dei CPM;ne è stato l'Assistente.

Un cammino insieme verso il matrimonio


Il teologo Antonio Autiero all’incontro della Consulta Nazionale di pastorale familiare.

Il 23 settembre scorso il direttore dell'ufficio Nazionale, don Paolo Gentili,  ha convocato i responsabili nazionali dei movimenti e associazioni che in Italia si occupano di famiglia, con i membri della Consulta Nazionale per un incontro di approfondimento e verifica. La relazione principale è stata affidata al prof. Antonio Autiero, docente emerito di Teologia morale presso la Facoltà Teologica di Muenster (Germania) sul tema:weblink Amoris Laetitia: un punto di svolta per la teologia morale”.


"Per quanto riguarda i corsi o gli itinerari di preparazione al matrimonio, essi rientrino nel progetto educativo di ogni Chiesa particolare ed assumano sempre più la caratteristica di itinerari educativi. A tale scopo ci si preoccupi perché possibilmente ogni comunità parrocchiale sia in grado di offrire questi itinerari di fede innanzi tutto ai propri fidanzati.


Fidanzamento: tempo di crescita, di responsabilità e di grazia

 

La Parola e uno stile di vita

Corso di Formazione Permanente in Pastorale Familiare per Sacerdoti (9 ottobre - 29 novembre 2018)

Iscrizione Mailing List

Iscrivendovi, riceverete le nostre newsletter.

Ultime Newsletters