cookiesE' entrata in vigore (dal 2 giugno 2015) la legge italiana sui cookie che recepisce la direttiva del Parlamento europeo, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche.
Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

LogoBlu

Traducteur-Translator

Blog

Help per scaricare un video da youtube


Un nuovo blog? Per fare cosa? Non bastano le mail? Forse no. Le mail che inviamo periodicamente sono di solito unidirezionali: tanti le leggono ma le risposte eventuali sono conosciute solo da chi le ha inviate. Vorremmo invece attivare uno strumento in cui le eventuali risposte siano a conoscenza di tutti e in cui tutti possano intervenire. Non è forse questa l’essenza di un Collegamento? Se risulta difficile ritroversi insieme fisicamente cerchiamo di restare in contatto e “collegati” almeno per via telematica. È il magistero della Chiesa che ci invita ad usare i nuovi Media. C’è un pericolo: quello delle chiacchere a “ruota libera”: vi preghiamo di evitare questo uso (Max 2500 battute, caratteri compresi gli spazi). Il tempo che hanno a disposizione le famiglie oggi è veramente poco, cerchiamo tutti di essere essenziali e concisi. La pubblicazione è soggetta alla insindacabile decisione della redazione.

Si prega di immettere la propria firma al fondo del commento.

Buona condivisione.

«Il Papa ci dice che comunicare è sempre un incontro»

24/01/2014 «La novità di questo messaggio», afferma la sociologa Chiara Giaccardi, «non sta tanto nel fornire indicazioni per il mondo digitale ma dirci che comunicare è incontrare sia nei territori materiali che in quelli digitali superando quella contrapposizione, molto diffusa nel mondo cattolico, in base alla quale il digitale toglierebbe spazio al reale o che il virtuale sarebbe meno autentico del reale»

Percorso: Formazione » Convegni teologico - esperienziali » Stupirsi del Dono Grande.

Corso sui fondamenti biblici dell'amore, per coppie di fidanzati e anche per single, destinato a ragazzi dai 18 ai 32 anni. Il corso è tenuto da P.Giovanni Marini (frate minore dell'Umbria) in collaborazione con le suore Francescane Angeline e con la Pastorale Giovanile di Bitonto. Si terrà dal 28 Novembre al 1 Dicembre 2013 presso il Santuario dei SS. Medici di Bitonto (Bari)

Aiutare i fidanzati a comprendere il loro amore alla luce del progetto di Dio. Avviare o rinvigorire un cammino di fede come coppia che pone il sacramento cristiano dei matrimonio come riferimento e meta. Arricchire la propria esperienza e la propria fede mediante il confronto con altre coppie di fidanzati e di sposi.

La cultura del provvisorio spinge i giovani a non sposarsi, ma il matrimonio resta il capolavoro della società. E’ uno dei passaggi della catechesi di Papa Francesco all’udienza generale. Dai tempi delle nozze di Cana sono cambiate tante cose – le persone, soprattutto i giovani, si sposano sempre meno, aumenta il numero delle separazioni e diminuisce quello dei figli – ma questo sacramento resta di fondamentale importanza. “Il seme cristiano della radicale uguaglianza tra i coniugi – ha detto il Pontefice, invitando tutti a chiedersi onestamente perché il matrimonio è in crisi – deve oggi portare nuovi frutti.


Udienza generale. Il Papa: l'Eucaristia è pane che salva, ogni bimbo riceva la Prima Comunione. Il pane che "ci salva, ci perdona, ci unisce al Padre". Sono le parole con cui Papa Francesco ha parlato dell'Eucaristia, durante l'udienza generale

Ora cercano più intimità e riservatezza

A dieci anni dalla sua nascita, il re dei social network è in crisi di popolarità tra i giovanissimi. Che in sempre maggior numero usano applicazioni più "private", come Snapchat, Whatsapp, Line o Ask.fm. Imparando a diversificare il loro uso dei social network.


L'amore è nelle opere e nel comunicare, ma è molto rispettoso delle persone e non le usa - ha detto il Santo Padre -. L'amore è casto e a voi giovani, in questo mondo edonista, dove nella pubblicità c'è solo il piacere e passarsela bene, io dico siate casti. E' la prova di un amore genuino.

Le parole di Papa Francesco ai partecipanti al Colloquio sulla complementarietà tra uomo e donna: “I bambini hanno il diritto di crescere in una famiglia” “I bambini hanno il diritto di crescere in una famiglia, con un papà e una mamma, capaci di creare un ambiente idoneo al loro sviluppo e alla loro maturazione affettiva”. L’ha ribadito il Papa, intervenendo, il 17 novembre, al Colloquio internazionale sulla complementarietà tra uomo e donna, promosso in Vaticano dalla Congregazione per la Dottrina della Fede.

Nella nostra società attuale ci troviamo davanti ad una cultura dominata da uno sbilanciamento a favore degli aspetti emozionali a discapito di quelli valoriali con un'affettività sradicata dall'ethos, da una prospettiva di senso, percepita come pura saturazione di un bisogno, senza direzione e scopo, ridotta a puro sentimentalismo, a ciò che si sente, si prova. Anche a livello educativo si osserva tale equivoco sbilanciamento: gli affetti paiono non bisognosi di educazione.

Nel numero 2/2015 di Famiglia Domani, Esther, una delle donne coraggio della Bibbia, sarà la protagonista indiscussa. Una storia di fatica, di capovolgimento di sorti, con uno happy end. Una domanda marrana: se Esther avesse posseduto un telefonino, la storia sarebbe cambiata? Lo happy end sarebbe stato assicurato? E le relazioni…? Un dialogo tra amici. Tutto incominciò il 27/9/2014 da un post di Marisa su AltritAsti…